Trattoria Alla Speranza: con Elisa Clai proseguono le tradizioni di famiglia

11798242_1902411399984142_1909132044_nIn un momento critico in cui in molti sono costretti a chiudere le proprie le serrande, la famiglia Clai – nome storico della ristorazione a Trieste – ha da poco inaugurato un nuovo locale assolutamente da provare: la Trattoria Alla Speranza.

Sotto la vigile guida del papà Franco, tutta la famiglia è da sempre impegnata con successo ai fornelli, basta il ricordo degli storici locali da lui gestiti e il successo che riscontra quotidianamente il locale dove da anni opera il figlio Massimiliano con la moglie Daniela.

pedoci alla scottadeo

E così in questa caldissima estate è partita anche l’avventura nel locale di San Giacomo gestito dalla giovanissima figlia Elisa assieme al marito Massimo ed alla mamma Nerina, che sovrintendono sorridenti tra sala, banco e fornelli mentre papà Franco è presente in locale tutte le mattine.

Nonostante la giovanissima età (Elisa ha appena 21 anni) si percepisce immediatamente che l’ospitalità è una dote di famiglia e che la professionalità è cresciuta assieme a lei.

11780509_1899873490237933_911681083_n (1)La cucina della Trattoria Alla Speranza propone i piatti classici della gastronomia locale come gli spaghettini allo scoglio, i carpacci di pesce, la parmigiana di melanzane, la pasta al pesto, gli gnocchi con il goulasch o con il sugo di pollo nostrano.

11777940_1900424170182865_799910601_n

Immancabile la vetrina del “buffet tipico” goloso appuntamento del rebechin mattutino o pomeridiano tanto amato dai triestini che propone spiedini di agnello, piccole e sfiziose mini brioches farcite di prosciutto e formaggio, melanzane impanate ripiene, involtini fritti piccanti di zucchine ripiene di peperoni e formaggio, polpette dei più svariati gusti (carne, pesce, verdure, patate e speck, ecc.), ed ovviamente gli immancabili baccalà mantecato, i sardoni impanati e quelli in savor.

Ultima chicca p11751285_1900424223516193_935843328_ner la sera (disponibile solo dalle 18.00 alle 20.30) un menù di pesce a 10,00 euro composto da una
tartina di baccalà, un fritto misto di calamari e sardoni ed il classico contorno di “radicio e fasoi” (radicchio e fagioli).
Ben fornita anche la cantina sia per quanto riguarda i vini sfusi che per quelli imbottigliati.

Insomma: pasta allo scogliouna classica trattoria a conduzione familiare tipica nella proposta della cucina triestina.

La Trattoria alla Speranza si trova a Trieste in Via dell’Istria 64 proprio di fronte alla Scuola Bergamas e praticamente all’incrocio con Largo Pestalozzi.

Chiuso sabato sera e domenica.

Trattoria alla Speranza di Elisa Clai
Via dell’IStria 64
Trieste
tel. +39 040 762624

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...